Home / Altre Stazioni / Anirudh e Florence: l’India, la Slovenia e l’Italia

Anirudh e Florence: l’India, la Slovenia e l’Italia

“Mia madre non ci parlava in italiano, perché era l’epoca dell’ondata di immigrati italiani in Francia”, ci racconta Florence, una francese di origine italiana, che ora vive in Slovenia. La incontriamo in stazione a Trieste, dove ha accompagnato l’indiano Anirudh. Entrambi erano a Trieste per un Forum giovanile chiamato “Diritto al dialogo”, dedicato alle vecchie e nuove povertà, organizzato dalla prof.ssa Gabriella Valera dell’associazione Poesia e Solidarietà – Centro Internazionale di Studi e Documentazione per la Cultura Giovanile

Check Also

Abdel, il poeta sudanese a Parigi

Abdelmoniem Rahma è un poeta e giornalista sudanese in asilo politico a Parigi. Ci racconta come …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *