Home / Altre Stazioni

Altre Stazioni

Storie di vita dalle stazioni del mondo

2 anni di Baobab experience

E’ nato tutto da uno sgombero, a Ponte Mammolo, nel maggio 2015. Come allora, oggi la Roma solidale è sotto sfratto. Questa è la storia di un’emergenza infinita, ma evitabile, l’ospitalità dei richiedenti asilo. Disperse le centinaia di migranti che alloggiavano a Ponte Mammolo, nel 2015 (la storia finì pure …

Read More »

Omaggio al festival del giornalismo di Perugia

Lezioni di storytelling al festival del giornalismo di Perugia. Stamattina, ho partecipato al Sunrise film walk organizzato da Robb Montgomery al festival del giornalismo di Perugia. Partendo alle 6.30 del mattino, ognuno avrebbe dovuto creare una storia, in mezz’ora di tempo. Insieme a Francesca Prandelli, giovane giornalista italiana a Bristol, …

Read More »

La cinese e il nigeriano alla stazione di Perugia

Qual è il colmo per un appassionato di treni e migrazioni? Essere nella città patria dell’Università per Stranieri, Perugia, e non trovare una stazione. Eppure una, piccola, vicino al centro c’è, si chiama Sant’Anna e ci abbiamo incontrato due persone venute in Italia in modi e per ragioni molto diversi.  …

Read More »

Quello che ho imparato parlando con musulmani a Marsiglia

“Mia madre pensava che frequentassi dei terroristi”. Una storia dalla stazione di Taipei, a Taiwan. “La Francia non era romantica come avevo visto nei film”, ci racconta Wei, artista taiwanese che ha passato un anno a Marsiglia, in Francia. “A Taiwan non si parla mai di politica internazionale, e non …

Read More »

Il quartiere più controverso di Berlino: Kotti

Kotti è il quartiere di cui parlano tutti, a Berlino, perchè è l’emblema della società multiculturale, con la sua bellezza e i suoi pericoli. Kotti però è anche un delicato ecosistema a rischio a causa della cosiddetta gentrificazione e del turismo. E ci spiega bene perché Joseph, scrittore e accademico …

Read More »

Le memorie in stazione a Tata, Ungheria

Anna è un’insegnante di inglese e giornalista originaria di Tata, in Ungheria. Ora abita a Berlino, ma è cresciuta nel Regno Unito quando l’Ungheria era ancora sotto significativa occupazione sovietica. Anna ci racconta alcune memorie personali legate alla stazione di Tata, e altre che ci riportano alla recente storia di …

Read More »

Scegliere una vita: scienziato o musicista?

Edoardo è uno scienziato e musicista. Lo incontriamo a Torino Porta Nuova, dove ci dedica una piccola session musicale, insieme alla sua compagna Ekaterina. Dopo aver studiato astrofisica, Edoardo ha iniziato a dedicarsi allo studio dell’hang drum, uno strumento unico, capace di portare armonia anche nel bel mezzo del caos di …

Read More »

Sul femminismo e gli studi di genere

E’ andata in Ungheria, a Budapest, per studiare “Gender studies”, un corso di laurea tradotto con “studi di genere”, ovvero una specializzazione, se vogliamo essere tranchant, in femminismo. Wikipedia sintetizza la definizione di genere così: “Il genere è un prodotto della cultura umana e il frutto di un persistente rinforzo sociale …

Read More »

Project Rome, volontari a Tiburtina

Ogni martedì c’è un piccolo gruppo, chiamato Project Rome, che allestisce una cena di gruppo davanti alla stazione Tiburtina, a Roma. Lo chiamano Tiburtina Tuesday. Un momento di ritrovo, di scambio e di relax per i molti che si trovano in difficoltà. Incontriamo uno dei partecipanti, a cui chiediamo anche …

Read More »

Un’americana rasta in metro a Roma

Beth è una ragazza americana di passaggio a Roma, le chiediamo cosa pensa degli uomini italiani, e l’origine dei suoi capelli rasta. E visto che Grandi Stazioni a Termini non ci vuole, inauguriamo una serie di video realizzati in metro, la “zingarata” la chiamiamo, dove invece di chiedere spiccioli per …

Read More »