Home / Storie da Termini / Addio Termini Underground

Addio Termini Underground

Per una decade è stato un luogo di incontro e apprendimento per ballerini e giovani di tutta Roma, e non solo, ma ora Termini Underground è chiusa.

Ideata dalla coreografa Angela Cocozza, a seguito di difficoltà economiche rispetto al canone di locazione dello spazio, Termini Underground è stata definitivamente chiusa a marzo 2018. Per noi di TerminiTV è un ricordo particolarmente affettuoso, visto che proprio a Termini Underground nacque il primo gruppo di TerminiTV, a novembre 2014. Sono passati quattro anni da quelle prime riunioni e dal sogno di fare una web tv in stazione, che raccontasse le nuove generazioni, i pendolari, i senzatetto, la realtà che gira intorno alla stazione. Purtroppo però la realtà ha travolto tutti, e così sin dagli attacchi terroristici a Parigi, il clima a Termini è cambiato. Sono arrivate le barriere (qui un video realizzato già il giorno dopo) e le varie intimazioni a non filmare, perchè “in stazione non si può filmare”. Anche se lo scopo è quello – non certo comune nei media – di raccontare una realtà oltre gli stereotipi. Anche se in quattro anni non abbiamo mai causato problemi, a differenza di altri

E così se ne va un pezzo di TerminiTV, che però continua e si prepara a chiedervi uno sforzo per aiutarci a realizzare un documentario che racconti tutto quello che è successo in questi quattro anni. La settimana prossima pubblicheremo la prima introduzione al film, per il quale stiamo cercando il supporto economico di chiunque possa contribuire. Per quattro anni siamo andati avanti gratuitamente, ma per il film abbiamo bisogno di te, lettore, mon semblable, mon frère.

Check Also

A ghost city 2018

La storia di un italo somalo è solo il primo incontro della notte, che parte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *