Home / Storie da Termini / Ismail al McDonald’s di Termini

Ismail al McDonald’s di Termini

Ismail bazzica Termini, soprattutto la zona del McDonald’s su via Giolitti. L’anno scorso è caduto da un ponte ed è finito in coma. Dormiva sui binari a Termini, in un treno di quelli dove di notte dormono i disperati. C’è stato un litigio e lui è fuggito dalla carrozza. Era buio, e non si è accorto che appena oltre il binario c’era un ponte, e così è caduto di sotto. E’ finito in coma, è stato operato, e non s’è mai più ripreso completamente. Ora vive come un fantasma attorno a Roma Termini, dove il nostro Francesco Conte l’ha incontrato. Ismail è tunisino, ma aveva perso il passaporto. Grazie ai partecipanti a uno dei nostri reading poetici mensili, siamo riusciti a raccogliere dei soldi per i suoi nuovi documenti. Vi ricordiamo inoltre che tutto questo progetto è gratuito e senza sponsor, quindi condividete e contribuite con le vostre foto e segnalazioni, direttamente all’email fran.atoposATgmail.com. Ecco un piccolo estratto del video, che farà parte di un documentario su Roma Termini in corso di realizzazione.

Check Also

A ghost city 2018

La storia di un italo somalo è solo il primo incontro della notte, che parte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *