Home / Storie da Termini / Come perdersi a Termini da vero sfigato

Come perdersi a Termini da vero sfigato

Un grande ritorno per noi, Marco Rudel, dimenticato autore della “rubrica dello sfigato“, ci porta a un nuovo livello di inconsapevolezza. “Come perdersi a Termini” è un incrocio tra una commedia degli equivoci e un romantico horror dal retrogusto di provincia. Se non siete mai riusciti a capire come raggiungere la paranoia, questo video è per voi. Perdetevi a Termini e non ve ne pentirete.

Check Also

Fiore scarlatto, musica tradizionale in stazione

Una meravigliosa canzone della tradizione romana, interpretata dalla cantautrice Stefania Placidi, nel mezzo del caos …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *