Home / Storie da Termini / Pierre e “cos’è davvero un libanese?”

Pierre e “cos’è davvero un libanese?”

Pierre Kattar è un filmmaker americano, ma di origine libanese, che ha lavorato, tra gli altri, per il Washington Post. Ha viaggiato in mezzo mondo, ma viene regolarmente a Roma, dove vive suo figlio adolescente.

Mi sono chiesto per anni che significasse essere libanese“, ci racconta, “ancora non l’ho capito, ma almeno adesso qualche idea ce l’ho”. Il Libano è un paese estremamente multiculturale, e ci sono più libanesi all’estero che in Libano, dove Pierre è tornato varie volte. “La prima volta che sono tornato mi sono detto: ‘Fortuna che mio padre mi ha portato via da lì’, però l’ultima volta che sono stato in Libano, ho sentito una familiarità che non ho mai provato da nessun’altra parte al mondo, come se fossi stato nell’acquario sbagliato tutta la vita“.

Check Also

Cosa amo, e cosa non mi piace di Roma

Miguel è spagnolo e lavora alla Reale Accademia di Spagna come storico dell’arte e curatore. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *