Home / Tag Archives: immigration

Tag Archives: immigration

Abdel, il poeta sudanese a Parigi

Abdelmoniem Rahma è un poeta e giornalista sudanese in asilo politico a Parigi. Ci racconta come è riuscito a uscire di prigione in Etiopia, dove si era rifugiato dal nativo Sudan, in cui già era stato arrestato per via del suo impegno giornalistico.  Grazie a Margot Colinet e Stefano Lorusso per …

Read More »

Dalla Moldova all’Italia

“Non è facile stare ad accudire qualcuno qui in Italia, quando tua madre sta morendo di cancro senza di te”. Piange, interrompendo un sorriso e un entusiasmo magnetico iniziato appena incontrata, Tatiana. Intervista realizzata per la serie “Ymobility” in collaborazione con l’Università “La Sapienza”, in cui Tatiana Nogalic ci racconta …

Read More »

La cinese e il nigeriano alla stazione di Perugia

Qual è il colmo per un appassionato di treni e migrazioni? Essere nella città patria dell’Università per Stranieri, Perugia, e non trovare una stazione. Eppure una, piccola, vicino al centro c’è, si chiama Sant’Anna e ci abbiamo incontrato due persone venute in Italia in modi e per ragioni molto diversi.  …

Read More »

Le memorie in stazione a Tata, Ungheria

Anna è un’insegnante di inglese e giornalista originaria di Tata, in Ungheria. Ora abita a Berlino, ma è cresciuta nel Regno Unito quando l’Ungheria era ancora sotto significativa occupazione sovietica. Anna ci racconta alcune memorie personali legate alla stazione di Tata, e altre che ci riportano alla recente storia di …

Read More »

L’unico ciadiano di Roma

Suleyman viene dal Ciad.  Aveva poco più di 17 anni quando arrivò in Italia, erano gli anni ’90, e io ancora dovevo nascere. Lo incontro per la prima volta davanti casa sua. Che è praticamente dietro casa mia.  Curioso che non l’abbia mai incontrato, eppure davanti casa sua ci si …

Read More »

TerminiTV a Central New Jersey railroad station

E’ la stazione dove, tra il 1890 e il 1950, una decina di milioni di immigrati cercava asilo in una nuova terra, l’America. Il nostro Pietro Costanza ci porta in New Jersey, in un’ex stazione, la Central New Jersey railroad station, dove passavano i migranti europei dopo lo sbarco a …

Read More »